Trasferimento termico o termico diretto?
Snap Hardware white page

Che differenza c'e' tra le stampanti a trasferimento termico (Thermal transfer - TT ) e termiche dirette (Direct thermal - DT)?

Frequentemente ci viene richiesta questa differenza e, pertanto, reputiamo essere necessario un chiarimento. La tecnologia utilizzata e' praticamente la stessa. La testina di stampa, composta da resistenze termiche, scalda le zone ove deve avvenire il trasferimento termico del simbolo.

 

Se la stampante e' del tipo a trasferimento termico (TT), la testina riscalda un nastro carbongrafico (Ribbon) che trasferisce il colore sulla sottostante etichetta in carta comune, speciale, sintetica o su tessere magnetiche (a banda magnetica), tessere a chip (chipcard), badge o smartcard. Se la stampante e' del tipo termico diretto (DT), il processo di stampa e' lo stesso ma, invece di utilizzare un nastro carbongrafico (ribbon), vengono utilizzate etichette in carta chimica (termica, per l'appunto) che reagisce al calore della testina colorando il supporto, l'etichetta. Qualcuno, a questo punto, potra' pensare che le stampanti siano le stesse ma assumono una definizione commerciale diversa! Non e' affatto cosi'! Le stampanti termiche dirette utilizzano una testina che non riesce a sciogliere la cera o la resina del ribbon, non raggiungono temperature tali da consentire il trasferimento del colore dal nastro carbongrafico all'etichetta. Ne deriva che le stampanti a trasferimento termico hanno la duplice funzione di apparecchiature a trasferimento termico e termico diretto. Altra differenza sta nel colore del carattere o simbolo stampato.

 

La stampante termica diretta non ha possibilita' di scelta di colore: la carta termica sottoposta al calore rende solo il nero. La stampante a trasferimento termico di solito utilizza il nero ma esistono ribbon colorati: monocromatici per le etichette e policromi per i badge. Ultima, ma non meno importante, differenza sta nel fatto che le etichette termiche hanno una minore durata di quelle in carta comune, speciale o sintetica; sono possibili cancellazioni accidentali dello stampato causate da fonti di calore, come sole o termosifoni. La stampa, inoltre, tende a sbiadire nel tempo, dando luogo al noto fenomeno per cui dopo un po' di tempo gli scontrini a stampa termica diventano illeggibili.

 

Per prendere visione delle stampanti a trasferimento termico Clicca qui .

Per prendere visione delle stampanti termiche Clicca qui


GK42-102520-000
Stampante Zebra GK420T; termica diretta, trasferimento termico; seriale rs-232 (db-9)/usb; opzioni installate nessuna
314,99Iva compresa
GK42-102220-000
Stampante Zebra GK420T; termica diretta, trasferimento termico; internal 10/100 print server/usb; opzioni installate nessuna
408,00Iva compresa
QM2430-BK-433K1
Lettore Datalogic-QuickScan I QM2400; impugnabile
300,68Iva compresa
P1009545
Stampante Zebra KR403; termica diretta; seriale rs-232 (db-9)/usb
397,33Iva compresa
chipka2khu
SQC Card Chip Card
90,40Iva compresa

Raffaele Donatiello

Raffaele Donatiello

Guarda il profilo