F.A.Q. Le domande e risposte frequenti.

La stampante Datamax O'Neil M-Class Mark II M-4206 può stampare etichette dalle minime dimensioni di 19 x 7 mm. se non si utilizza spellicolatore o taglierina. 19 x 26 mm. nvece se si utilizza spellicolatore o taglierina.
Il codice C4512 (Tessere plastiche da 20 mil = 0,51 mm. con foro di diametro 5 mm), ha dimensioni conformi agli standard ISO CR-80 (Lunghezza: 85,6 mm, lunghezza: 54 mm).
Si, il lettore Datalogic QuickScan I QD2130 è programmato per la lettura del codice 32.
Si, il ribbon in cera 2100BK largo 89 mm e 450 m di sviluppo è compatibile con la stampante 90XiII.
Sulla stampante GK420D può utilizzare etichette in carta termica e termica protetta della misura compresa tra le seguenti dimensioni: da 19 x 10 mm. a 108 x990 mm. La stampante viene "vista" dal sistema operativo Windows come qualsiasi altra periferica di stampa (laser, a getto d'inchiostro, ecc.) per cui dovrà selezionarla per utilizzarla proprio come quando utilizza applicativi di Microsoft o simili.
Il lettore in oggetto, nella sua dotazione standar4d, non le permette di effettuare le programmazioni desiderate. Il protocollo di comunicazione prevende il seguente tracciato STX (02h) + CARD ID + CR (0Dh) + LF (0Ah).
Il modello con la T indica che è a trasferimento termico (può stampare supporti in carta termica, termica protetta e, con l'ausilio del ribbon, anche carta normale, patinata e materiali sintetici); la D che p termica diretta (può stampare esclusivamente supporti in carta termica e termica protetta). La deferenza tra la GC420 e la GK420 sta nella velocità di stampa: la GC420 stampa con velocità di 102 mm/s, la GK420 stampa con velocità di 127 mm/s.