TSC TX


a partire da547,98Iva compresa€ 449,16 + Iva 22%

Stampanti TSC TX

TSC - TX

TSC - TX - Stampante a trasferimento termico e termica diretta da scrivania




99-053A031-01LF
547,98Iva compresa
99-053A033-51LF
593,99Iva compresa
99-053A034-51LF
748,76Iva compresa
99-053A035-51LF
1008,11Iva compresa

SERIE TX TSC

SERIE TX200 - Stampante per codici a barre a trasferimento termico da scrivania:
ALTE PRESTAZIONI PER UNA NUOVA GENERAZIONE
 
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
  • Fino a 203 mm (8 ") al secondo. velocità di stampa
  • 128 MB di memoria flash e 128 MB di memoria SDRAM
  • Espansione memoria flash microSD fino a 32 GB
  • Design a conchiglia di facile utilizzo
  • Interfaccia seriale USB interna USB 2.0 e USB standard
  • Display TFT a colori da 3,5 "(standard per TX600, opzionale per TX200 e TX300)
  • Capacità etichetta fino a 127 mm (5 ") OD
  • Capacità del nastro fino a 300 m (984 ')
  • Firmware TSPL-EZ  per facilità plug-and-play
  • Modulo opzionale peel-off, modulo cutter, modulo Bluetooth esterno, modulo wireless 802.11 a / b / g / n ad inserimento, tastiera stand-alone
  • qualificato ENERGY STAR
 
APPLICAZIONI
  • Affari / Ufficio
  • Marcatura del prodotto
  • Etichetta di conformità
  • Monitoraggio delle risorse
  • Gestione dei documenti
  • Etichettatura scaffale
  • Spedizione / Ricezione
  • Etichettatura dei campioni
  • Controllo inventario
  • Monitoraggio del paziente
 

 

 

 

 

 

Schede

SERIE TX

F.A.Q. Le domande e risposte frequenti.
Si, è possibile utilizzare questa periferica per la stampa delle etichette di composizione capo e istruzioni di lavaggio. Il modello con taglierina ha codice GX42-102522-000 Il supporto di stampa ha codice T270-0306254/S Il ribbon tessile ha codice RTX0587TLOIW/S
Il terminale in oggetto è completo di sistema operativo e pronto per essere utilizzato; chiaramente occorre installare un'applicazione che permetta di operare; in via eccezionale stiamo fornenedo gratuitamente un software che si occupa di acquisire codici a barre e registrarne le quantità; è possibile esportare in formato txt i dati acquisiti; il terminale ScanPal non è dotato di touch screen.
Il lettore in oggetto, nella sua dotazione standar4d, non le permette di effettuare le programmazioni desiderate. Il protocollo di comunicazione prevende il seguente tracciato STX (02h) + CARD ID + CR (0Dh) + LF (0Ah).

Innanzitutto le indico il link  dove troverà il manuale relativo allo scanner.

La famiglia CS3000 prevede due modelli:

- CS3000 con collegamento usb (lettore batch con memoria flash di 512 MB);

- CS3070 con interfaccia usb(modalità Batch flash 512MB) e bluetooth.

Quest'ultimo è compatibile con i dipositivi mobile con interfaccia bluetooth tra cui i dispositivi Apple, in cui è riconosciuto come periferica HID.

Il lettore nella modalità usb batch salva i codici in un file chiamato barcodefile.txt contenuto nella directory ScannedBarcode del lettore e scaricabile tramite il cavo usb; il modello 3070 è utilizzabile in emulazione tastiera (HID) quando connesso in BT.

Il nastro per le istruzioni di lavaggio scelto è in bobina per stampanti business (foro interno della bobina 76 mm.), il ribbon scelto , invece, è per la stampante Zebra TLP2824.

Se ha una stampante business il nastro per le istruzioni di lavaggio va bene ma il ribbon da acquistare ha il codice RTX0352ZE0PA.

Il lettore palmare di barcode è originariamente sprovvisto di software di acquisizione che dovrà essere quindi installato o compilato in relazione al tipo di gestionale che si possiede ovvero al tracciato che verrà richiesto da chi presta assistenza software.

Ciò stante, i record (le letture dei barcode) vengono memorizzati in un file (normalmente con estensione txt) che viene inviato (via cavo, Wi-Fi, ecc.) al gestionale residente su un server o PC per l'elaborazione successiva.

Il terminale in questione risponde alle Sue esigenze.

Il terminale si collega tramite porta USB a qualsiasi PC o notebook che abbia installato un sistema operativo Windows.

La memorizzazione dei barcode letti può avvenire in un file txt per, poi, essere caricato attraverso l’interfaccia USB nel database o nel software di gestione che dovrà elaborare il dato letto.

Qualora il gestionale richieda uno specifico protocollo di caricamento, può prendere contatto con i colleghi dell’Area sviluppo software per le informazioni/preventivi del caso.